3.25.2015

#THISISHARDROCKFOOD - I feel food party

Ieri io e mia sorella abbiamo avuto il piacere di partecipare ad un gustosissimo evento all'Hard Rock Café di Roma....
Una serata dedicata alla scoperta dei piatti e dei cocktails
 di maggior tendenza nel menù Hard Rock,il tutto accompagnato
 da giochi a premi su twitter e instagram e selezioni 
musicali classic rock a cura di Fabio Villanis.
Dopo l'assaggio siamo pronte a darvi la nostra personale TOP 3 :

HURRICANE
Il nome dato a questo drink deriva dalla forme curvilinee del bicchiere nel quale viene servito, 
che ricordano le forme proprie dell’uragano. Il nostro Hurricane ha non solo un float di Rum scuro e un float di Amaretto di Saronno, per un tocco extra di sapore. 

 HICKORY-SMOKED RIBS 
Niente di più americano quanto il barbecue! Tradizione e socialità si uniscono ai diversi tagli di carne e alle infinite salse nei loro sapori tipici. Tutti i piatti della Smokehouse in Hard Rock Cafe sono molto amati e fortemente curati nei dettagli. L’affumicatura per le HICKORY-SMOKED RIBS prevede molte ore nell’affumicatore e viene effettuata solo con un legno particolare di provenienza canadese per garantire un gusto unico e ricercato.Le Hickory-Smoked Ribs sono costolette di maiale St.Louis style, tanto tenere da staccarsi dall’osso quasi da sole, insaporite con lo speciale mix di spezie di Hard Rock Cafe e glassate con l’inimitabile salsa Hickory BBQ. Affumicate lentamente sono croccanti allesterno e morbide all’interno per una sensazione impagabile
 
HOT FUDGE BROWNIE 
Dolce tipico nella cucina Americana il brownie, noto anche come chocolate brownie o Boston brownie si è diffuso rapidamente nel mondo per la sua inconfondibile cremosità. Esistono varie versioni sull'origine del dolce, come quella che racconta di un cuoco sbadato che dimenticò di mettere il lievito nella torta al cioccolato che stava preparando. Un'altra vorrebbe individuare l'origine del brownie al Palmer House Hotel di Chicago durante la World's Columbian Exposition del 1892. Infine c'è chi sostiene che Bertha Palmer chiese un dessert che non sporcasse le mani da poter riporre nelle scatole da pranzo. Il giorno 8 Dicembre negli States è il Brownie day.

 Vi lascio alle foto ufficiali della serata e faccio davvero i miei complimenti allo Chef!